Palazzetto, il Comune batte cassa  «Turra ci deve un milione di euro»

Palazzetto, il Comune batte cassa

«Turra ci deve un milione di euro»

Cantù, la cifra è stata stabilita nella causa vinta dalla giunta Bizzozero

L’azienda non ha fatto ricorso in Appello. IL municipio muove l’avvocato

Palababele, nuovo capitolo. Capitolo che, ancora una volta, passa dalle aule di tribunale.

Il Comune, in questi giorni, ha dato mandato al proprio legale di avviare tutte le procedure esecutive volte a ottenere il pagamento di quanto dovuto da Palasport Cantù SSD srl, ovvero un milione di euro di risarcimento, come stabilito nella sentenza del tribunale di Como pubblicata la scorsa estate.

Risarcimento che piazza Parini ancora non ha ricevuto. Non c’è pace, insomma, per il secondo dei palazzetti mai nati. Cinque anni fa, nel 2014, era stata l’amministrazione allora guidata dal sindaco Claudio Bizzozzero a promuovere il ricorso contro Palasport Cantù SSD srl – creata dalla Turra appositamente per la gestione del project financing canturino - davanti al Tribunale di Como per l’accertamento e risoluzione del contratto e per l’accertamento del risarcimento del danno base.


© RIPRODUZIONE RISERVATA