Parini, lavori dal 2019 a Cantù  Salva la stagione della Libertas
La Libertas Cantù, che milita in A2 di volley, al palazzetto Parini

Parini, lavori dal 2019 a Cantù

Salva la stagione della Libertas

L’annuncio Rassicurazioni dall’assessore Maspero

La Libertas Cantù si è guadagnata sul campo la permanenza in A2.

E quel campo non dovrà lasciarlo fino alla fine del prossimo campionato: nonostante la prospettiva dell’avvio dei lavori di riqualificazione del palazzetto Parini non ci sarebbe quindi nessuna spada di Damocle che minaccia la stagione.

A rassicurare il presidente Ambrogio Molteni è l’assessore ai Lavori Pubblici Davide Maspero: «Apriremo il cantiere dopo la fine del prossimo campionato. Non appena avremo ottenuto i pareri positivi di vigili del fuoco e Coni per il progetto definitivo contatteremo la Regione, con la quale ci siamo già interfacciati, per chiedere una proroga per l’esecuzione dei lavori senza per questo perdere i contributi che ci sono stati assegnati».

Il vecchio Parini necessita di venire rimesso a nuovo, e questo avverrà con un intervento del valore di 1 milione e 600mila euro, oltre un milione e 100mila finanziati con fondi europei assegnati dalla Regione.

Questo ha creato qualche inquietudine nelle due società che utilizzano l’impianto, il team di volley Libertas Cantù e quello di basket Progetto Giovani, che si sono attivate per trovare una soluzione alternativa, in accordo con il Comune e anche guardando al Palasampietro di Casnate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA