Pendolari del furto   Tre arresti a Cantù
Il giardino di via Giulio Cesare, dove è stato arrestato il primo dei tre

Pendolari del furto

Tre arresti a Cantù

Allarme sicurezzaUno stava scavalcando il cancello gli altri due si sono finti clienti al mercatino dell’usato

A finire arrestati, una banda di tre georgiani, verosimilmente pendolari del furto. Uno dei tre è stato agguantato da un carabiniere che non ha esitato a inseguirlo in un giardino dietro via Colombo, dove, scavalcando una bassa cancellata, si era infilato durante la fuga.

Gli altri due hanno riparato all’interno del mercatino dell’usato via Manzoni: hanno provato a fingersi clienti, ma sono stati traditi dai messaggini che si stavano probabilmente scambiando sui cellulari. Una ragazza, all’interno, ha infatti notato che non stavano spulciando tra i vestiti o tra i vinili, ed è riuscita a far accompagnare tutti i clienti alla porta e a richiamare i Carabinieri, intenti a battere palmo a palmo tutte le attività del quartiere. I tre saranno processati con rito direttissimo oggi al Tribunale di Como. Sono tre uomini di 28, 32, 33, Italia senza fissa dimora, con precedenti di polizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA