Pensiline della Cantù-Capiago  C52 ferma all’orario invernale
Cantù - Un particolare dell’orario invernale scaduto il 9 giugno

Pensiline della Cantù-Capiago

C52 ferma all’orario invernale

Eppure dal 9 giugno (cioè più di due mesi fa) è entrato in vigore l’orario estivo delle linee Asf

Dallo scorso 9 giugno l’orario dei bus di Asf è stato cambiato. E’ infatti in vigore fino al prossimo 13 settembre l’orario estivo, che ad agosto subisce anche alcune ulteriori modifiche. A distanza di due mesi da quel provvedimento gli orari del bus C52, Cantù-Capiago-Camerlata-Como, lungo le fermate sono ancora quelli dell’inizio dell’anno scolastico del 2014, vale a dire l’orario invernale.

Così accade ad esempio alla fermata di Pianella in via Brambilla, ma non è un caso isolato: accade anche in via Fiammenghini e in via Carlo Cattaneo. E talora capita di vedere persone che aspettano un bus che non arriverà mai, visto che l’orario affisso nelle bacheche è già stato superato. Appartiene ad un passato che più non torna.

« Siamo di fronte a una politica restrittiva di bilanci, se neanche vengono aggiornati i cartelli. I tagli vanno a colpire soprattutto quella fascia di popolazione che ha poca dimestichezza con Internet – dice sconsolato un autista – Le mancate informazioni lungo il percorso delle linee colpiscono infatti soprattutto anziani ed extracomunitari». Inoltre da qualche anno un nuovo orario ha soppresso le corse festive e quattro bus di linea, due da Como e due da Cantù al tardo pomeriggio.

«Forse in un altro paese i cittadini si sarebbero già organizzati e avrebbero già appeso loro i nuovi orari alle fermate del bus» dice un altro autista.

Tra l’altro i libretti degli orari che vengono stampati dall’azienda vanno regolarmente a ruba e mai ristampati. Per cui in questi casi non resta che aspettare settembre in attesa che siano affissi i nuovi orari invernali: che non è detto che coincidano con i vecchi orari invernali. E confidare nella puntualità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA