Ponte di Asnago e rondò a Minoprio  La Regione ha finanziato i progetti
I lavori al cavalcaferrovia di Cantù Asnago nel gennaio del 2018: arriverà un nuovo ponte

Ponte di Asnago e rondò a Minoprio

La Regione ha finanziato i progetti

Nel piano da 3,5 milioni inclusi il nuovo cavalcaferrovia e la rimozione del semaforo in paese

Oltre tre milioni di euro in arrivo dalla Regione per altrettante opere viabilistiche nel territorio comasco, e due sono nel Canturino: la costruzione a Cantù Asnago del nuovo ponte a sulla Milano-Chiasso e l’eliminazione del semaforo di Vertemate a Minoprio lungo ex statale dei Giovi. La terza, la manutenzione straordinaria del viadotto di Merone sulla Valassina.

A mettere nero su bianco l’importante impegno economico, 3,1 milioni di euro, è la delibera che sarà approvata lunedì dalla giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Il costo complessivo delle opere ammonta a circa 3,5 milioni di euro, la parte restante è a carico della Provincia di Como.

«Sono opere urgenti e necessarie sia in tema di manutenzione straordinaria che di nuove costruzioni nell’Erbese e nel Canturino – aggiunge il sottosegretario comasco Fabrizio Turba - Un segnale forte di attenzione al cittadini e alle imprese del territorio». La delibera approva lo schema di convenzione tra la Regione e la Provincia di Como.

Gli interventi sono ricompresi nell’elenco delle opere per la messa in sicurezza degli itinerari regionali prioritari previsti dal Patto per la Lombardia siglato tra Regione e l’allora governo di Matteo Renzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA