Posteggi intelligenti, a Cantù ci siamo
Una app dirà dove parcheggiare

Entro fine mese partono i lavori per modernizzare le aree sosta del centro. Gli spazi blu sono in totale 645, gli automobilisti potranno pagare con sistema digitale

Posteggi intelligenti, a Cantù ci siamo Una app dirà dove parcheggiare
I parcheggi blu, quelli della sosta a pagamento, avranno sensori e saranno numerati

L’avvio del cantiere viene dato ormai come imminente: da qui alla fine di aprile, con tutta probabilità, con i primi parcheggi intelligenti a gestione digitale pronti già a giugno.

Sarà una app, che offrirà la possibilità di pagare il posto auto a distanza, ad aggiungersi al tradizionale pagamento a monetina. La stessa app che permetterà anche di conoscere quali posteggi in città, in particolar modo in centro, saranno disponibili o meno. Lo si vedrà anche attraverso alcuni pannelli a messaggio variabile sulle strade, visibili a tutti gli automobilisti. Inoltre, con i nuovi parcometri, si potrà pagare anche con bancomat e carte di credito.

Tutto pronto, per iniziare la rivoluzione, pianificata da Canturina Servizi, sulla sosta in città. In questo modo, 645 parcheggi già oggi blu, gestiti dalla società di cui è proprietario il Comune, entreranno nel progetto smart parking. Come riferito da Canturina - amministratore unico, Marco Bizzozero - all’interno della polizia locale di Cantù è già stata individuata la figura che si preoccuperà che tutto vada secondo quanto previsto. Non vi saranno, infatti, chiusure stradali: i sensori potranno essere inseriti all’interno dell’asfalto utilizzando semplicemente lo spazio all’interno dei parcheggi.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 19 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}