Rapina prostituta a Mariano Arrestato dai carabinieri
Una pattuglia del Nucleo radiomobile di Cantù (Foto by Carabinieri)

Rapina prostituta a Mariano
Arrestato dai carabinieri

Un albanese residente nel Milanese è stato rintracciato e bloccato dai militari del nucleo radiomobile di Cantù dopo che aveva sottratto la borsetta a una lucciola sulla Novedratese

Aveva appena rapinato una prostituta sulla Novedratese, minacciandola con un coltello, ed è stato subito rintracciato e arrestato in flagranza dai militari del Nucleo radiomobile della Compagnia di Cantù.

Si tratta di un albanese di 28 anni residente del Milanese che ieri pomeriggio aveva sottratto la borsetta a una lucciola, peraltro ferendola anche lievemente alla mano. La donna ha subito chiamato il 112 e sono immediatamente partite le ricerche dell’uomo.

Una pattuglia ha identificato poco dopo l’auto del rapinatore e l’ha bloccato: a bordo è stata trovata la borsetta della donna, contenente oltre ai soldi anche i suoi effetti personali e il telefono cellulare. L’albanese ha subito ammesso le proprie responsabilità ed è stato arrestato e portato nel carcere del Bassone a Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA