«Renzo alpinista esperto»  Lutto nel Cai di Cantù
Renzo Viganò durante un’arrampicata

«Renzo alpinista esperto»

Lutto nel Cai di Cantù

Si moltiplicano sul web i messaggi di cordoglio per l’uomo di 37 anni precipitato mentre scalava con due amici la Concarena, nel Bresciano

Si moltiplicano sul web i messaggi di cordoglio per l’esperto alpinista Renzo Viganò, 37 anni, da circa un anno residente a Bregnano, dove viveva da solo, trasferitosi da Vertemate.Iscritto al Cai di Cantù, l’uomo aveva da poco tempo seguito e superato il corso per diventare istruttore e aveva già iniziato a svolgere la propria attività.

Pare che durante la scalata della Concarena, in Val Camonica nel Bresciano, lo sfortunato alpinista sia scivolato sull’erba bagnata, sotto gli occhi dei due amici canturini, sotto choc.

«Ciao Renzo – è il commosso messaggio postato dagli amici del Cai Cantù e dal consiglio direttivo sui social- ti ricorderemo sempre con quel sorriso che esprimeva la tua passione per la montagna. Una passione che hai ampiamente condiviso con noi e soprattutto con i bimbi del corso di arrampicata. Ora in totale libertà, continua a scalare le infinite montagne del paradiso».

Ad esprimere vicinanza alla famiglia, a nome di tutti gli associati, è il presidente del Cai Cantù, Ambrogio Marelli. «Renzo era un giovane veramente bravissimo - dice - aveva da poco superato brillantemente l’esame per diventare istruttore del Cai e di recente aveva portato i bambini, assieme ai loro genitori, a fare scuola di arrampicata a Canzo». In attesa dei funerali, la salma di Viganò è nella casa funeraria “Oltre” di Cadorago in via Plinio 1.

AMPI SERVIZI E TESTIMONIANZE SUL GIORNALE IN EDICOLA MARTEDI’ 20 AGOSTO


© RIPRODUZIONE RISERVATA