Scambia il detersivo per acqua  Bambina soccorsa a Cantù
L’ingresso della scuola primaria di via Umbria a Mirabello

Scambia il detersivo per acqua

Bambina soccorsa a Cantù

Allarme ieri alla primaria di via Umbria per un’alunna di sette anni. Aveva portato da casa due bottigliette ma in una c’era liquido per piatti

Una bambina di sette anni ha ingerito del detersivo per i piatti, senza rendersene conto, durante una pausa alla scuola primaria di via Umbria a Mirabello. Si trattava di sapone liquido rimasto in piccola parte in una bottiglietta che la piccola aveva portata da casa.

C’è stato uno scambio, come hanno raccontato alcune mamme all’esterno della scuola, tra la bottiglietta con all’interno il detersivo e quella contenente l’acqua. Ovviamente è subito scattato l’allarme e nell’istituto della frazione di Mirabello, si è preferito far arrivare l’ambulanza del 118.

La scuola ha anche contattato i familiari finché, verso le 11.30, per sicurezza, si è preferito chiamare gli operatori del numero unico di emergenza del 112. Allertata anche l’automedica con un iniziale codice giallo, da condizioni mediamente gravi, di prassi quando si tratta di piccoli pazienti, ridimensionato poi all’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù in un codice verde da scampato pericolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA