Senna, abbatte il semaforo e se ne va  Rintracciato, pagherà i danni
La polizia locale in via Roma per risalire a chi ha abbattuto il semaforo

Senna, abbatte il semaforo e se ne va

Rintracciato, pagherà i danni

Il conducente del furgone: «Non mi sono accorto»

Con il suo furgone ha abbattuto un semaforo e se ne è andato. È stata poi la polizia locale di Senna, con un’indagine lampo vecchio stile - stavolta, a differenza di altre circostanze, non è stato necessario consultare le telecamere della videosorveglianza - a rintracciare l’autore del danno: identificato dagli agenti, l’autista ha affermato di non essersi accorto di nulla. Ora, attraverso l’assicurazione, dovrà risarcire il danno. È successo martedì 16 febbraio in via Roma, attorno alle 7 del mattino. A riferire quanto accaduto, l’assessore alla sicurezza Andrea Bosisio. «Si tratta di un furgone impegnato nelle consegne delle derrate alimentari. La polizia locale ha dovuto indagare e rintracciare l’autore di quanto accaduto - spiega - A metà mattina, è stato possibile prendere contatti con l’assicurazione. Chi era al volante ci ha riferito di non essersi accorto di nulla. Ad ogni modo, tramite la compagnia assicurativa, il canale sarà quello del risarcimento nei confronti del Comune. Si tratta di un furgone arrivato da fuori provincia». A breve, il Comune pensa di intervenire con il ripristino del semaforo. «Al più presto provvederemo alla sostituzione - dice l’assessore - L’azienda che se ne occuperà è già intervenuta, subito, per un sopralluogo».

(Christian Galimberti)


© RIPRODUZIONE RISERVATA