Sindacalista aggredito nella sede Cisl: «Ho subito il distacco della retina»

Mariano Un uomo ha rotto gli occhiali sul viso dell’addetto all’accoglienza. Urla e trambusto. «Una vicenda assurda, nata per una questione di maleducazione. Lo denuncio ai carabinieri»

Sindacalista aggredito nella sede Cisl: «Ho subito il distacco della retina»
La sede della Cisl dove lunedì mattina si è verificata l’aggressione

Ha iniziato il giorno del suo sessantottesimo compleanno all’ospedale san Gerardo di Monza per una visita oculistica.

Un appuntamento non messo in preventivo ma causato dall’aggressione subita lunedì mattina negli uffici del patronato Cisl in via Montebello a Mariano. Una brutta storia che lascia molta amarezza in Fiorenzo Maghini, che collabora, per due giorni alla settimana, con il sindacato.

«Mi occupo dell’accoglienza -spiega il marianese che è stato per diversi anni nell’ufficio vertenze a Como e per sette nella Commissione provinciale di Conciliazione - Regolo il flusso delle persone che vengono nella sede del sindacato per risolvere le pratiche. La maggior parte lo fa prendendo un appuntamento; ma qualcuno invece arriva all’ultimo minuto, anche per un’urgenza. E noi cerchiamo di soddisfarlo senza danneggiare gli altri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True