Tutti in coda sul ponte di Asnago  Senso unico per il nuovo semaforo
La coda per il semaforo sul ponte di Asnago (Foto by Christian Galimberti)

Tutti in coda sul ponte di Asnago

Senso unico per il nuovo semaforo

Giornata nera per il traffico alla periferia di Cantù: il cantiere sul cavalcavia ha causato code fino a un km. L’intervento durerà una settimana, l’impianto poi eviterà il transito dei camion in contemporanea

Le auto sin oltre la rotatoria del bivio che porta anche in frazione Montina, a Cucciago: fino a un chilometro di coda. Con il rosso da smaltire a più riprese. Giornata nera per il traffico, ieri, per tutti coloro che, dal centro di Cantù, si sono mossi verso la Statale dei Giovi.

Che significa anche superstrada Milano-Meda: il principale collegamento tra la Città del Mobile, la Brianza milanese e la metropoli. Così all’andata e così al ritorno. Traffico, eppure, quantomai necessario. Per poter aumentare la sicurezza sull’ammalorato ponte di Cantù Asnago, vecchio di un secolo.

Il senso unico alternato è stato creato da un semaforo di cantiere. Necessario per permettere i lavori per un altro semaforo: quello che eviterà il passaggio di due mezzi pesanti alla volta. Intanto, prima, si preannuncia una settimana di passione per il traffico in entrata e in uscita dalla città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA