Vighizzolo, i ladri tornano a colpire  Spariti i risparmi della merlettaia
La zona dove hanno agito i ladri nel tardo pomeriggio di sabato (Foto by Christian Galimberti)

Vighizzolo, i ladri tornano a colpire

Spariti i risparmi della merlettaia

Colpo sabato sera in via Sempione a Cantù: rubato un salvadanaio alla giovane nonna. Hanno atteso che uscisse di casa per visitare i nipoti e sono entrati dal retro

Questa volta, i ladri si sono presi il salvadanaio con i risparmi di una merlettaia. Sono scomparsi con circa 800 euro tra monete e mance, messe da parte anche per qualche pizzo realizzata al tombolo. Lei, una giovane nonna di 58 anni, era da una delle figlie per stare con i nipotini ma i ladri non hanno avuto pietà. Probabilmente, l’hanno controllata.

E, quando la casa, nel tardo pomeriggio, dopo le 17.30, è rimasta vuota, sono entrati in azione. Pur senza creare troppa confusione, hanno rovistato in alcuni punti. E, infine, hanno trovato il salvadanaio, tenuto nascosto eppure scovato. I ladri se ne sono quindi andati con un bottino, in gran parte, in moneta. E con qualche banconota.

L’indomani, soprattutto, c’è l’amarezza per la prima effrazione subita in anni. In via Sempione, a Vighizzolo, nel punto in cui il centro urbano, a base di villette a schiera, cede a una parte di prati, non distante dagli orti comunali, i ladri hanno trovato terreno fertile per entrare in azione.

«Si tratta, se così si può dire, di professionisti - racconta la derubata - mia figlia, che in passato aveva subito nel suo appartamento un furto, si era trovata con la casa sottosopra. Qui, quantomeno, hanno aperto i cassetti della sala e guardato nelle stanze».


© RIPRODUZIONE RISERVATA