Vigili, più pattuglie a Cantù  «E interveniamo in dieci minuti»

Vigili, più pattuglie a Cantù

«E interveniamo in dieci minuti»

L’assessore Metrangolo: «Meno pedoni investiti, significa che è aumentata la sicurezza sulle strade»

Aumenta il numero di incidenti in città, anche se diminuisce il numero di feriti. E aumenta anche il numero di automobilisti colti a circolare senza la revisione: una media di quasi due al giorno, 640 in tutto.

Hanno avuto parecchio da fare gli agenti della polizia locale guidati dal comandante Vincenzo Aiello, nel corso del 2018, intervenuti quasi 7mila volte chiamati dai canturini. E in nove casi su dieci sono arrivati sul posto in una decina di minuti.

A fornire questi dati è stato l’assessore alla Sicurezza Antonio Metrangolo, davanti al consiglio comunale. Nel 2018 sono state 45.093 le ore di servizio da parte della trentina di agenti del comando, con un aumento del 5,8% rispetto alle 42.633 dell’anno precedente. Tra le novità, per la prima volta sono stati effettuati 14 servizi di pattugliamento notturno con due equipaggi tra le 23.40 e le 5.30 del mattino. Controlli sul territorio che hanno portato a elevare 11.208 sanzioni al codice della strada.

Il dato relativo agli investimenti di pedoni è in calo, e dai 25 casi del 2017 si è passati ai 16 del 2018. Dato, questo, che Metrangolo ha tenuto a sottolineare, perché «certifica che le scelte strategiche perseguite per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali stanno dando i propri frutti».

In tutto sono stati compiuti 6.896 interventi da parte degli agenti su richiesta dei cittadini e nell’87% dei casi la pattuglia è giunta sul posto in un tempo medio di dieci minuti, nel 5,8% dei casi in 20 minuti e nel 3,1% in 30 minuti e nell’1,85% dei casi in 40 minuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA