Visita del vescovo a Capiago  Inaugurato il nuovo altare
L’ingresso in chiesa di monsignor Oscar Cantoni seguito dal gruppo degli alpini (Foto by foto bartesaghi)

Visita del vescovo a Capiago

Inaugurato il nuovo altare

Monsignor Cantoni: «Chi incontra la fede cambia vita». Dai sacerdoti e dai parroci il ringraziamento alla comunità per le offerte

Festa grande questa mattina a Capiago per la cerimonia dell’inaugurazione del nuovo altare della chiesa parrocchiale. Per la dedicazione era presente il vescovo Oscar Cantoni, che ha concelebrato con altri sacerdoti che hanno svolto la loro missione sacerdotale a San Vincenzo e Anastasio.

Un momento della benedizione del nuovo altare

Un momento della benedizione del nuovo altare
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Alla cerimonia hanno partecipato alcune centinaia di parrocchiani, con il canto della Corale “Angelo Marelli”, la presenza della Confraternita del Santissimo Sacramento e il servizio d’onore del gruppo dell’Ana, gli Alpini di Capiago Intimiano e Senna.

Il nuovo altare con i sacerdoti e il vescovo

Il nuovo altare con i sacerdoti e il vescovo
(Foto by Stefano Bartesaghi)

La solenne cerimonia della dedicazione del nuovo altare è stata preceduta dall’omelia del vescovo , che ha commentato la pagina introduttiva del “Vangelo di San Marco”: «Convertitevi! Il Regno di Dio è compiuto. Chi incontra il Signore ha la fortuna di vedere la sua vita trasformata. Il Signore ci invita a seguirlo. Noi siamo chiamati al riconoscimento di quali sono i segni attivi che ci mostrano come cambiare vita».

Il sindaco Sandro Vergani tra i fedeli

Il sindaco Sandro Vergani tra i fedeli
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Prima della conclusione della cerimonia, durata quasi due ore, si sono tenuti alcuni discorsi di ringraziamento da parte delle autorità e dei sacerdoti concelebranti: tra questi il sindaco Sandro Vergani che ha detto di «voler far tesoro delle parole dell’omelia del vescovo».

Il parroco attuale don Denti ha poi elogiato per il suo impegno nei restauri della chiesa a partire dal 2011, il suo predecessore don Fornera. A sua volta lo stesso don Fabio ha ringraziato tutta la comunità capiaghese per la generosità, l’impegno e la fede dimostrati in questi lavori.

La chiesa gremita di fedeli

La chiesa gremita di fedeli
(Foto by Stefano Bartesaghi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA