Domenica 05 Giugno 2011

Una settimana da dimenticare grazie a Telecom

Leggo della giornata nera vissuta dagli utenti delle Poste e mi permetto disegnalarti i giorni neri che la mia attività sta vivendo “grazie” a Telecom. Mercoledi 1 giugno la linea telefonica della mia azienda (siamo una decina di addetti, Como-Via Canturina)  è andata in avaria, col numero che risulta sempre  “occupato” alle chiamate esterne. (Un guasto simile s'era già verificato un paio di mesi fa). Segnalo il guasto al servizio 191. L'operatore mi assicura la soluzione del problema in remoto da parte della centrale per comunicarmi invece, al mio successivo sollecito, che non essendo andato a buon fine l'intervento dalla centrale, sarei stato contattato per fissare un intervento fisico da parte di tecnici presso la ns. sede. Il giorno successivo l'operatore da me contattato mi conferma che, data la festività, nessun intervento risultava possibile. Mi rassegno a godermi in tv la sfilata delle forze armate: con una bella giornata di sole, un impareggiabile scenario di cui dobbiamo essere grati ai nostri avi ed al Padreterno, siamo riusciti a convincere i rappresentanti delle nazioni straniere d'essere una grande potenza! Venerdi 3 giugno, non ricevendo notizie, ricontatto il servizio tecnico. (Con i miei collaboratori avevamo infatti deciso di non fare il ponte per essere operativi in un periodo di lavoro molto intenso!) Dopo l'ulteriore sollecito riceviamo la visita prima di uno, poi di un secondo tecnico della ditta incaricata. Alla fine ci viene comunicato che l'intervento risolutivo non dipende da loro bensi dalla centrale (presumo la stessa che mercoledi all'apertura della pratica ha richiesto l'intervento dei tecnici!)
Nel corso dei successivi solleciti effettuati venerdi 3 giugno ho ricevuto assicurazioni che l'intervento si sarebbe concluso e risolto positivamente entro le ore 24 dello stesso giorno. Sabato 4 giugno, permanendo il guasto sulla linea di nuovo sollecito l'intervento attraverso il servizio 191. Ma è sabato! Oggi, domenica, si chiude la mia settimana nera. Posso lasciarti immaginare con quale colore si aprirà la nuova?  Se vuoi, cara Provincia, ti tengo informata.
Ma un risultato positivo Telecom l'ha ottenuto: domenica andrò a votare contro il nucleare. Telecom è riuscita a convincermi là dove non erano riusciti del tutto scienziati, i monologhi di Celentano e i ragionamenti di Chicco Testa ad Anno Zero. Non vorrei mai vivere in un Paese che non riesce a intervenire e risolvere un problema tecnico in una settimana: se mercoledi 1 giugno avessi segnalato una fuga radioattiva...?

Daniele Grisoni

© riproduzione riservata

Tags