Lunedì 30 Aprile 2012

E' più comodo tassare che tagliare

Se fosse vero, e spero di no, sarebbe un motivo in più perchè tutti facciano la loro parte, e forze politiche e sociali diano il loro contributo. Tutti facciano qualcosa, rinuncino a qualcosa. Sacrifichino qualcosa con senso di responsabilità». Questo il pensiero di Schifani, presidente del Senato, commentando le parole del ministro Passera. Ricordo a Schifani, che: la commissione Giovannini, costituita per studiare il riordino dei super emolumenti dei politici, ha alzato bandiera bianca: troppo complicato e pericoloso metter le mani in tasca ai nostri parlamentari. Ricordo le proteste degli ex presidenti Camera e Senato per la riduzione a 10 anni dopo il mandato dei benefit di legge (uffici, segretari, viaggi gratis ecc).
Ricordo i vitalizi, per nulla toccati. La legge, da tutti promessa, per l'eliminazione delle provincia, l'accorpamento dei comuni più piccoli per risparmiare i soldi dei contribuenti. Ricordo il costo spropositato del Quirinale.
Ricordo a Schifani il finanziamento pubblico ai partiti (rimborso elettorale). Per parcondicio gli chiedo se conosce Scajola, Penati, Lusi, Verdini il tesoriere della Lega e via dicendo.
Caro Schifani, tutti hanno fatto, fanno e faranno la loro parte sempre, tranne voi.

Franco Longhi

Penso che li conosca, visto che lo stesso presidente del Senato figura nel corposo elenco degli indagati, anche se va detto che la sua posizione sembra molto vicina all'archiviazione (sarebbe la seconda).
Che dire di più? Le sue riserve, caro Longhi,  sono quelle di tutti gli italiani, che assistono indignati a questo meschino spettacolo di apparente impotenza del governo dei professori.
Ben altro aveva annunciato il premier all'atto del suo insediamento. E con le sue promesse è riuscito a raccogliere quasi il 70% dei consensi.
Peccato però che, ad oggi, tutti i privilegi della Casta sono rimasti intatti, mentre i soldi necessari a risanare i buchi del bilancio pubblico sono stati presi dalle tasche di pensionati e lavoratori. E questa l'equità?

Pier Angelo Marengo
p.marengo@laprovincia.it

p.marengo

© riproduzione riservata

Tags