Martedì 11 Ottobre 2011

Il Como va a Pisa
Per tornare fra i grandi

COMO - Trasferta a Pisa per il Como, per provare a cambiare pagina e dare una spallata alle critiche e alle difficoltà. Il Como gioca mercoledì alle 20.45, ancora in diretta tv su Rai Sport Uno, e ha la possibilità di riscattare il doppio turno casalingo sfruttato male, con un solo punto conquistato.
Del resto, anche gli stessi giocatori hanno "benedetto" questa giornata infrasettimanale, per provare a tornare in fretta sui livelli di una decina di giorni fa. Situazione che tutto sommato non è cambiata: il Como è terzo, visto che la penalizzazione del Sorrento ha retrocesso i campani al quarto posto a 10 punti. Ed è questo che realmente conta.
Piuttosto, è tutto il contesto intorno alla squadra che non aiuta. La situazione di caos in società non facilita il compito dei giocatori, che hanno invocato pace e serenità tra le parti in causa. Anche la curva domenica ha preso posizione rumorosamente al termine della partita, contestando i giocatori: critiche accettate dalla squadra, ma non del tutto comprese.
Quindi, è forse meglio tornare a giocare subito. La squadra è arrivata ieri a Pisa e si è allenata in notturna, per testare condizioni e gioco con le luci artificiali. Ramella cambierà qualcosa, per scelta e per necessità: Toledo è squalificato e infortunato, Bardelloni deve stare a riposo per una settimana.

PISA (4-4-2): Pugliesi; Audel, Buscaroli, Bizzotto, Benedetti; Ilari, Berardocco, Obodo, Favasuli; Perez, Perna. (Sepe, Lanzolla, Benvenga, Ton, Tremolada, Scampini, Strizzolo). All. Pagliari.
COMO (4-2-3-1): Giambruno; Diniz, Zullo, Urbano, Som; Salvi, Ardito; Ciotola, Lewandowski, Filippini; Ripa. (Conti, Ambrosini, Vicente, Lulli, Miello, Doumbia, Tavares). All. Ramella.
Arbitro: Coccia di San Benedetto del Tronto.
.
Programma settima giornata (ore 20.30): Avellino-Carpi, Benevento-Sorrento, Foligno-Lumezzane, Pisa-Como (ore 20.45), Reggiana-Pro Vercelli, Spal-Pavia, Taranto-Ternana, Tritium-Foggia, Viareggio-Monza.

Classifica: Taranto 15, Ternana 13, Como, Tritium 11, Carpi, Sorrento 10, Pro Vercelli 9, Pavia, Pisa, Foggia 7, Spal, Avellino 6, Monza, Lumezzane 5, Benevento, Reggiana 3, Foligno, Viareggio  0. Penalizzazioni: Benevento 6 punti, Reggiana, Sorrento, Spal 2, Foligno, Taranto, Viareggio 1.

Prossimo turno: Carpi-Spal, Como-Benevento, Foggia-Reggiana, Lumezzane-Tritium, Pavia-Viareggio, Pro Vercelli-Taranto, Sorrento-Foligno, Ternana-Pisa, Monza-Avellino.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags