Domenica 01 Aprile 2012

Conti si arrabbia
«Ci va tutto storto»

«A me sembra che il Carpi abbia fatto poco o niente per vincere, purtroppo è un periodo in un cui non ci gira niente per il verso giusto». Christian Conti è onesto però anche quando deve parlare del Como. «Sicuramente, la nostra non è stata una partita perfetta, altrimenti non avremmo commesso l'errore in occasione del gol: ci siamo fatti infilare un po' ingenuamente, ma sono stati bravi anche loro a creare quella situazione. Purtroppo noi non siamo troppo fortunati, ci manca il gol che prima trovavamo con più facilità. Ma abbiamo giocato alla pari contro la seconda in  classifica, almeno un pareggio l'avremmo meritato».   
Per Conti è stato il ritorno in campo dopo l'espulsione Benevento, seppur per l'improvviso attacco allergico che ha colpito Diniz, destinato a scendere in campo dall'inizio: «Non è semplice entrare in partita così, ma non mi sottraggo mai alle responsabilità e credo di non aver giocato male».
Ora però serve ritrovare fiducia e punti già mercoledì contro l'Avellino, con Conti destinato a giocare ancora, visto che Urbano sarà squalificato: «Dobbiamo restare molto uniti e concentrati, noi e i tifosi, perché il momento è delicato ma abbiamo tutti mezzi per salvarci. Anzi, abbiamo più qualità rispetto agli altri anni. Ma scoccia parecchio vedere che spesso gli sforzi e le prestazioni non siano ripagati con punti in classifica».

n.nenci

© riproduzione riservata