Venerdì 13 Aprile 2012

Un coro da Orsenigo
Pensiamo al campo

Tutti a Orsenigo invitano alla prudenza, perché la salvezza non è ancora matematica. Ma ora diventa tutto più facile, con 6 punti di vantaggio sulla zona play out. «La penalizzazione della Spal ci dà una mano, è chiaro - esordisce il tecnico Ernestino Ramella - ma non voglio guardare le nostre concorrenti, preferisco concentrarmi su quello che dobbiamo ancora fare noi. Senza 3 punti di penalizzazione saremmo già salvi: non ci resta che chiudere il discorso prima possibile, magari già a Pavia».
Con l'ondata di penalizzazioni, la classifica del campionato ha subìto un altro scossone, in zona play off e play out: «Questo esito era scontato, visto che tante società non hanno pagato gli stipendi correttamente. La normativa federale comunque non mi piace: calciatori e tecnici sono esposti per troppi mesi ai ritardi delle società, che non fanno altro che adeguarsi a delle regole sbagliate».
Andrea Ardito non si fida: «Aspettiamo a cantare vittoria. Le decisioni della Disciplinare sono certamente favorevoli al Como, ma in teoria i ricorsi delle squadre penalizzate potrebbero far cambiare ancora, e proprio nel finale di stagione, una classifica che ora ci vede avvantaggiati».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags