Casoli: «In B con il Como? Si può fare, eccome»

Casoli: «In B con il Como?
Si può fare, eccome»

L’azzurro, un esperto in promozioni, domenica ha rotto il ghiaccio è ha segnato il suo primo gol della stagione

IIl gol al Como non è un affare per pochi. Da domenica c’è un nome in più nella classifica dei marcatori: Giacomo Casoli contro il Pordenone ha rotto il ghiaccio anche in zona gol, segnando la rete del 3-1 che ha di fatto chiuso la partita.

È il nono giocatore ad aver realizzato almeno un gol dall’inizio del campionato, dopo le reti segnate Le Noci e Ganz (quattro reti a testa), Cristiani (tre), De Sousa, Defendi e Rolando (due), Curti e Fietta (uno).

Gol che, con la mente, riportano Casoli alle due esperienze a Gubbio e La Spezia, culminate con le promozioni in Prima divisione e serie B. E il Como primo in classifica, inevitabilmente, non può non pensare in grande: «Credo che il segreto per vincere sia il gruppo, un grande gruppo, e qui c’è come in quelle due esperienze precedenti. L’altro fattore importante è la fortuna, che ti può aiutare quando una partita nasce storta. E ci vuole anche armonia tra tutte le componenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA