Martedì 08 Aprile 2014

Como, dieci noci per Le Noci

Un rito nello spogliatoio

Il magazziniere del Como Carmignani appende la decima noce
(Foto by FOTO CUSA)

Una noce per ogni gol. Viene facile facile con il bomber Beppe Le Noci.

Nello spogliatoio di Orsenigo è il magazziniere Giancarlo Carmignani a occuparsene: e alla ripresa di questa settimana ha posizionato la noce numero dieci, particolarmente significativa. La squadra intanto ha ripreso a lavorare, mentre il giudice come previsto ha squalificato per un turno Schenetti e Gammone, giunti alla quarta ammonizione domenica a Venezia.

E sarà assente per squalifica anche il bomber del Lumezzane, Torregrossa, ex del Como, che domenica è stato espulso per doppia ammonizione.

Colella, oltre ai due squalificati, dovrà fare ancora a meno di Giosa, le cui condizioni sono ancora lontane dal meglio. Settimana prossima il difensore si sottoporrà a un’altra Tac al rene, la valutazione sui tempi di recupero al momento è ancora difficile.

© riproduzione riservata