Como, scoppia la pace in società Nicastro e Felleca, unità d’intenti
Massimo Nicastro (a sinistra in primo piano) e Roberto Felleca (Foto by Cusa)

Como, scoppia la pace in società
Nicastro e Felleca, unità d’intenti

Il consiglio d’amministrazione si è chiuso con una serenità ritrovata tra le due anime, insieme affronteranno e valuteranno anche le opportunità di vendita del club

Unità di intenti tra i due soci, Massimo Nicastro e Roberto Felleca.

Il consiglio d’amministrazione del Como si è chiuso con una serenità ritrovata tra le due anime della società, che hanno esaminato il bilancio – che verrà approvato in novembre senza opposizioni – e hanno dichiarato che continueranno insieme, ognuno per la sua parte.

Insieme affronteranno e valuteranno anche le opportunità di vendita della società, a questo punto aperti entrambi all’eventualità di una cessione o comunque dell’ingresso di un possibile nuovo investitore.

Confermata l’ipotesi del fondo americano di cui si è parlato in questi giorni, una trattativa che, hanno ammesso gli stessi soci, in questo momento ha delle basi concrete ed è l’unica che al momento viene presa in considerazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA