Dikdak e Bellemo recuperabili Crescenzi è al palo: squalificato
Il cartellino rosso mostrato a Crescenzi a Piacenza (Foto by Cusa)

Dikdak e Bellemo recuperabili
Crescenzi è al palo: squalificato

Saltato il recupero con l'Olbia, il Como guarda alla sfida di sabato con il Pontedera

COMO

Una settimana intera di allenamenti e di recupero energie a questo punto può servire. Anzi, di fatto sarà comunque una settimana un po’ più corta, visto che con il Pontedera si giocherà sabato pomeriggio. Ma anche per questo, in un momento in cui la squadra ha bisogno di ritrovare tutte le sue energie, il viaggio in Sardegna, con relativa gara, avrebbe decisamente complicato le cose. Anche perchè ci sono diversi giocatori che hanno problemi fisici.

Il quadro però, stando alle notizie di ieri, sembra non essere tragico, perlomeno non per tutti. Il problema che ha bloccato Bellemo poco prima della partita – era già nella formazione ufficiale quando ha dovuto dare forfait – pare sia solo un fastidio muscolare senza conseguenze particolari e soprattutto sino a ieri venivano escluse lesioni. Una situazione simile a quella di Dkidak, uscito dal campo infortunato, ma si tratterebbe di un semplice affaticamento. Certo, per entrambi sono segni di stanchezza. Ma i giocatori sono recuperabili nel corso della settimana. E per la partita con il Pontedera sarà recuperato anche Allievi in difesa: il difensore si era fermato un paio di settimane fa per le conseguenze di una distorsione a una caviglia.

La situazione che preoccupa maggiormente, in questo momento, è quella di Ferrari, vittima di uno stiramento. Al momento è difficile prevedere che possa esserci con il Pontedera, sta ancora lavorando a parte.

Va aggiunto poi il fatto che ancora una volta sarà assente Luca Crescenzi, terza squalifica in cinque partite. Era stato espulso con la Pro Patria e ha saltato la gara con la Pro Sesto, a Vercelli era stato ammonito ed è stato squalificato in quanto diffidato saltando dunque la gara con l’Albinoleffe, domenica a Piacenza è stato espulso per doppia ammonizione ed è dunque stato fermato per un altro turno. Con il Pontedera sarà ancora fuori anche Terrani, squalificato per due giornate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA