Fontolan e il Verona-scudetto «Io, Bagnoli e quel miracolo»
Silvano Fontolan e la maglia del Verona scudettato

Fontolan e il Verona-scudetto
«Io, Bagnoli e quel miracolo»

Trent’anni dopo, il racconto di una cavalcata trionfale: tra i protagonisti anche l’ex difensore del Como

La maglia del Verona con lo scudetto è appesa in taverna, accanto a quella del Como. Casa Fontolan è un piccolo paradiso nel verde di Lipomo.

La costruì proprio nell’anno dell’incredibile scudetto tricolore di trent’anni fa. Silvano Fontolan, bandiera del Como certo.

Giocatore, allenatore, oggi tra i responsabili del settore giovanile azzurro. Ma oggi abbiamo suonato alla sua porta per farci raccontare una delle più incredibili cavalcate della storia del calcio italiano.

Lo scudetto del Verona. Di cui lui fu protagonista, con il numero 5 sulla schiena. E i baffi western in faccia. «Tranne che all’ultima giornata», ghigna lui.

L’intervista completa sul quotidiano La Provincia in edicola domenica 10 maggio 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA