Ioannou, lunedì l’operazione       Ballottaggio per sostituirlo
L’infortunio di Nicholas Ioannou a Cittadella (Foto by ER)

Ioannou, lunedì l’operazione
Ballottaggio per sostituirlo

Intervento al naso per l’esterno infortunatosi mercoledì a Cittadella

Nicholas Ioannou sarà operato lunedì, e i tempi di recupero sono ancora da definire. Ma il giocatore, che ha riportato una vistosa frattura del setto nasale in uno scontro con un avversario mercoledì sera a Cittadella, sta comunque bene. Si tratterà ovviamente di proteggergli il viso, ma potrebbe non essere un recupero particolarmente lungo.

Non ci sono ormai più dubbi invece sul fatto che la stagione di Moutir Chajia sia purtroppo terminata, come ha ricordato Gattuso anche ieri. Il giocatore dovrà essere sottoposto a un intervento al ginocchio, dopo la rottura del legamento rotuleo. Lo stesso mister, però, ancora non è in grado di sapere quando e dove il giocatore sarà operato, una decisione definitiva ancora non è stata presa.

La buona notizia in vista della partita di domani è il rientro di Alberto Cerri in attacco, mentre nessuno degli altri assenti potrà rientrare. Alla lista degli indisponibili potrebbe aggiungersi anche H’Maidat, alle prese con la febbre.

Il problema principale resta quello dell’esterno sinistro in difesa, visto che mancano contemporaneamente gli unici due giocatori impiegabili in quel ruolo, sia Ioannou che Cagnano, ancora indisponibile. La soluzione potrebbe essere quella adottata nel secondo tempo a Cittadella, con Iovine arretrato sulla sinistra – dopo che da quella parte si era spostato Vignali, richiamato poi a destra nella ripresa – e Zito Luvumbo esterno destro alto.

L’unica possibile variante è l’impiego di Bovolon a sinistra, lasciando alto a destra Iovine. Decisamente improbabile l’impiego dall’inizio di Peli, perchè ancora non è pronto a livello fisico.Dall’inizio dovrebbe rientrare anche Arrigoni, naturalmente di fianco a Bellemo che, come dice sorridendo Gattuso, “potrebbe giocare anche quattro partite al giorno...”. Infine, in panchina potrebbe tornare Gatto, che però ha ripreso davvero da pochissimo ad allenarsi e nelle gambe ha davvero pochi minuti.

L. Cav.


© RIPRODUZIONE RISERVATA