Mercato del Como: il dg Ludi non molla la presa su Cerri
Carlalberto Ludi, direttore generale del Como (Foto by Cusa)

Mercato del Como: il dg Ludi
non molla la presa su Cerri

L’attaccante continua a rimanere in cima alla lista della società

Il nome che continua a circolare, accostato al Como, è quello di Alberto Cerri. Un obiettivo ambizioso, sia per la categoria che per il costo di ingaggio. Cerri, attaccante di 25 anni, arriva da tre campionati in serie A e del resto anche qualche società di A si sta interessando a lui, a cominciare dalla neopromossa Salernitana.

Cresciuto nel Parma, dove ha fatto il suo esordio nella massima serie a soli sedici anni, ha poi giocato il suo primo campionato di serie B a diciotto anni con il Lanciano. E’ stato quindi acquistato dalla Juve che lo ha sempre girato in prestito ma mai al di sotto della B, giocata con Cagliari e Spal, quindi una parentesi in A con il Pescara e poi ancora B con il Perugia.

Nel 2018 è stato acquistato dal Cagliari, con cui ha disputato tre stagioni in A, intervallate da sei mesi, sempre in A, con la Spal. Ha giocato in tutte le Nazionali giovanili, fino all’Under 21 con cui ha totalizzato ventuno presenze segnando due gol. La sua stagione migliore è stata quella nel Perugia, serie B 2017-18, in cui ha segnato quindici gol.


© RIPRODUZIONE RISERVATA