A Brunate si arriverà con la navetta  Un nuovo posteggio dove lasciare le auto
Brunate - Coda nel we per salire a Brunate (Foto by Paola Mascolo)

A Brunate si arriverà con la navetta

Un nuovo posteggio dove lasciare le auto

Lo studio permetterebbe di liberare il paese dalle macchine dei turisti nei weekend - Il sindaco Saffioti: «Dobbiamo ancora acquistare l’area, verrebbero creati almeno 200 posti»

Lo sanno tutti che quando si sale a Brunate non si sa mai dove infilare l’auto, tanto che nei weekend per arrivarci spesso è un tormento con un serpentone di auto che inquinano e che non c’entrano nulla con l’ambiente brunatese.

Le auto con i turisti tra qualche tempo potrebbero essere solo un ricordo per i brunatesi che si vedono invadere il Balcone delle Alpi dalle vetture e le code con il patema d’animo per trovare posteggio potrebbe cessare grazie ad un progetto che si sta delineando: quello di due aree parcheggio (una vicina all’altra) che con circa 200 posti in totale potrebbero risolvere il problema del traffico del fine settimana e quello della difficoltosa ricerca di posteggio.

«E’ un progetto che abbiamo da tempo – conferma il sindaco Saverio Saffioti – uno dei punti del programma elettorale di questa amministrazione è la realizzazione di un parcheggio a valle, un progetto importante per Brunate perché consentirebbe di bloccare il traffico turistico permettendo comunque di arrivare a Brunate senza intasarla. L’idea è quella di un parcheggio su due piani nell’area accanto alla ex discarica di via par Como e di un altro nell’area comunale lì accanto».

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 20 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA