Addio a monsignor Bernasconi  Fu parroco di Fino per 17 anni
Armando Bernasconi fu canonico onorario e confessore della cattedrale

Addio a monsignor Bernasconi

Fu parroco di Fino per 17 anni

Arciprete dal 1988 al 2005 si è spento a 84 anni: «Qui ha lasciato bellissimi ricordi». I funerali oggi alle 10,30 nella sua Cagno

«Grazie Don per essere stato un vero padre per tutti noi. Grazie per tutto quello che ci hai donato senza mai chiedere nulla, grazie per la tua presenza e il tuo affetto. Che Dio ti benedica e ti accolga tra le sue braccia».

Numerose le comunità di fedeli in lutto per la scomparsa di don Armando Bernasconi, spentosi giovedì all’età di 84 anni dopo una vita dedicata alla Chiesa e ai suoi parrocchiani. Lo piangono il suo paese di origine, Cagno, ma anche Fino Mornasco, dove ha passato ben 17 anni, con un ricordo rimasto indelebile ancora oggi.

Don Armando è diventato sacerdote nel 1963, a 27 anni ed ha iniziato un lungo cammino di fede a Cittiglio, in provincia di Varese. 1988 al 2005 ha assunto il ruolo di arciprete di Fino Mornasco, la comunità che ancora oggi lo considera uno dei suoi storici sacerdoti. È stato poi vicario episcopale per il Clero, quindi delegato del vescovo per il Clero anziano. «Fino ad un anno fa, quando stava ancora bene, tornava a Fino per le confessioni prima delle grandi feste, soprattutto Natale e Pasqua, ma lo si incontrava spesso anche in duomo a Como» lo ricorda don Fabio Rossi, sacerdote di Fino Mornasco.

E aggiunge: «Ha lasciato un bellissimo ricordo in questa comunità, ha battezzato tantissimi bambini, celebrato comunioni, cresime e matrimoni: è rimasto nel cuore di tutte queste persone». Il funerale sarà celebrato domani, sabato 11 luglio alle 10.30 nella parrocchia di Cagno.

(Daniela Colombo)

ALTRI RICORDI SUL GIORNALE IN EDICOLA SABATO 11 LUGLIO


© RIPRODUZIONE RISERVATA