Addio a Ugo, morto a 96 anni  «Il necrologio lo scrivo io»
Ugo Bernasconi è morto a 96 anni, aveva fatto la campagna di Russia.

Addio a Ugo, morto a 96 anni

«Il necrologio lo scrivo io»

Brunate Ex falegname, aveva 96 anni, è morto alla residenza Le Camelia

Ha mandato la figlia alle pompe funebri con l’annuncio per salutare tutti

Si è scritto il necrologio da solo, poche parole piene di affetto: «Un caro saluto e un sorriso a chi ho incontrato sul mio lungo cammino. Un forte abbraccio a chi mi ha voluto bene. Ugo».

Una vita serena

Quando il necrologio, ieri, è uscito sul nostro giornale, Ugo Bernasconi non c’era più. È morto la sera di Capodanno alla residenza Le Camelie di Como. Aveva 96 anni e due figli, Enrica e Angelo, che lo andavano a trovare spesso in casa di riposo, con i suoi nipoti.«Il papà teneva molto a salutare tutti in prima persona - racconta la signora Enrica - per questo mi ha affidato il necrologio da portare alle pompe funebri con le sue parole». La signora è andata all’Impresa Sala di Anzano e ha esaudito il desiderio del padre. Il necrologio denota il suo buon cuore e infatti prosegue così: «Un pensiero di profonda riconoscenza alla cara dottoressa Grassi dell’Istituto Le Camelie, al personale infermieristico e ausiliario del reparto Zaffiro per l’infinito affetto dimostrato».

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 4 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA