Tavernerio, anziano si perde  Le ricerche si spostano a Como
I vigili del fuoco a Solzago per cercare l’anziano disperso sabato

Tavernerio, anziano si perde

Le ricerche si spostano a Como

L’allarme lanciato ieri su facebook dalla nipote. I vigili del fuoco hanno setacciato il paese. La testimonianza di un autista del pullman ha indirizzato le ricerche verso il capoluogo

«È scomparso mio nonno, alto, magro, occhi azzurri con i pantaloni beige e la maglietta rossa Se qualcuno lo avvista mi faccia sapere». Questo annuncio è stato messo ieri sera sulla bacheca di «Sei di Tavernerio se» da Chiara Testori, nipote di Enzo Testori settantenne membro della Pro loco.

Enzo Testori l’anziano scomparso a Tavernerio

Enzo Testori l’anziano scomparso a Tavernerio

L’uomo si sarebbe allontanato da casa, nella zona di Tavernerio vecchia, intorno alle 16.45. Poco dopo, su via I maggio, all’altezza della chiesa dell’Eucarestia è stato visto parlare con una persona. Era atteso a casa per la cena ma non è rientrato. Da qui l’allarme della nipote che ha anche postato la foto del nonno sulla bacheca. Sono stati avvisati i carabinieri e attivato il gruppo whatsapp della sicurezza.

Questa mattina (domenica 20 settembre) tre squadre dei vigili del fuoco erano impegnate a ricercare l’uomo per le strade del paese, soprattutto a Solzago. È intervenuto anche l’elicottero dei pompieri.

Ma a partecipare alle ricerche sono decine di persone. Un messaggio whatsapp inviato dal Comune prima e l’appello lanciato durante la messa del mattino, ha convinto tantissimi volontari a dare una mano ai soccorritori. Nel pomeriggio è emersa la testimonianza dell’autista di un pullman che ha riconosciuto l’uomo, che nella serata di sabato sarebbe salito su un bus diretto verso Como. Per questo le ricerche si sono trasferite nel capoluogo. Ma, fino a questo momento, senza ulteriori novità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA