Artsana vende Lycia  Ma mantiene la produzione
COMO

Artsana vende Lycia

Ma mantiene la produzione

Lo storico brand dell’igiene e della cosmetica è stato ceduto al gruppo Sodalis, la produzione resta di Artsana nello stabilimento di Gessate

Il Gruppo Artsana e Sodalis Group annunciano di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione da parte di Sodalis di Lycia, marca storica italiana operante nel mercato della cosmetica, igiene e bellezza, riconosciuta per la sua qualità.

Sodalis, attraverso la controllata Sodalco, intende integrare Lycia all’interno del proprio portafoglio con l’ambizione di svilupparla creando sinergie con i brand attualmente di sua proprietà. Fabio Granata, CEO di Sodalis Group, ha dichiarato: «Questa acquisizione è altamente strategica: Lycia è una marca di grande valore che ci permetterà di coprire il segmento dei deodoranti e di rinforzare la nostra presenza nel mercato della depilazione e delle salviette umidificate».

Claudio de Conto, CEO del Gruppo Artsana, ha commentato: «La scelta del partner è stata presa per consentire la valorizzazione di Lycia all’interno di un Gruppo italiano focalizzato e sulla base della sua volontà di intraprendere una stabile relazione industriale, mantenendo la produzione presso il nostro stabilimento». L’operazione verrà conclusa a fine 2016 e le due parti resteranno legate da un contratto di produzione di prodotti Lycia nello stabilimento Artsana di Gessate. Il Gruppo Artsana è stato assistito nell’operazione da Lazard in qualità di advisor finanziario e da Lombardi Molinari Segni e Associati per la parte legale. Sodalis Group è stato assistito nell’operazione da Vitale&Co in qualità di advisor finanziario e dall’Avv. Marco Fazzini dello Studio Cartella per la parte legale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA