Assalto dei ladri a Casnate  Quattro incursioni in una sera
Uno scorcio di via Manara dove si sono registrate le ultime incursioni

Assalto dei ladri a Casnate

Quattro incursioni in una sera

Ore di paura: in via Manara hanno rotto una finestra mentre il proprietario era fuori. Altro colpo in via Cattaneo: il vicino li ha costretti a fuggire

Ancora furti in paese. Tra le 17 e le 20 dell’altro giorno i ladri hanno cercato di rubare in diverse abitazioni, i residenti hanno segnalato quattro effrazioni, la fuga dei malviventi è avvenuta verso i boschi di Fino Mornasco. Il primo episodio in via Manara ad un gruppo di villette a schiere prima della curva a gomito.«E’ scattato l’allarme mentre ero fuori, il tempo di rientrare e ho trovato l’ingresso sul retro spaccato. Hanno aperto tutti i cassetti, hanno cercato nel comò, io non ho grandi tesori e quindi sono scappati».

L’intrusione, a quanto risulta, è durata una decina di minuti. I ladri, con ogni probabilità gli stessi, a quel punto hanno percorso qualche centinaio di metri e ci hanno riprovato in via Cattaneo, la traversa che sale verso il centro storico e la piazza del Comune. Anche in questo caso bottino per fortuna magro ma appartamento a soqquadro. Sui gruppi del controllo del vicinato, tra le chat Whatsapp e le pagine di Facebook, più tardi e comunque prima delle 20, altri casnatesi hanno segnalato una intrusione avvenuta in via Plinio e dunque una seconda in via Volta, la strada che scende verso l’area verde della Pazzea. I carabinieri sono arrivati sul posto con tempestività nel tentativo di individuare i ladri, hanno organizzato un posto di blocco proprio per fermare la fuga della banda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA