Attenzione al rally  Vie chiuse e divieti
La conclusione della gara dell’anno scorso: anche questa volta passerella in piazza Cavour

Attenzione al rally

Vie chiuse e divieti

Giovedì e venerdì c’è la gara Arrivo dei bolidi in piazza Cavour

«Durante il passaggio in città tutti devono rispettare il Codice»

Como

Giovedì e venerdì in città il Rally Trofeo Aci Como, scattano divieti di circolazione e di sosta.

Il Comune ha fatto sapere che giovedì dalle 7 alle 21 nell’area in piazzale Sportivi Comaschi è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata. La sosta sarà consentita solo ai veicoli di proprietà degli organizzatori o dei concorrenti; sempre oggi, dalle 8 alle 14 e dalle 16.30 alle 21, e venerdì dalle 16 alle 21, in piazza Roma è consentito l’accesso ai veicoli che partecipano alla gara.

Giovedì, dalle 13.30 alle 17, è istituito il divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata in via XXVI Maggio (per tutta la sua estensione, dal confine con il Comune di San Fermo della Battaglia a via Bixio); verrà garantito il transito ai residenti.

Venerdìi, dalle 15 alle 21, alle vetture che concluderanno la manifestazione è consentito l’accesso all’area pedonale di piazza Grimoldi, in deroga ai divieti esistenti, per poter parcheggiare (percorso: via Fontana, piazza Cavour, via Bianchi Giovini, piazza Roma, vicolo Grimoldi).

Sempre venerdì, dalle 16 alle 22, nell’area di sosta compresa tra via Canturina e via Sportivi Comaschi - piazzale Atleti Azzurri Comaschi, istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli eccetto autorizzati.

La sosta in questa area sarà consentita solo ed esclusivamente ai veicoli di proprietà degli organizzatori della manifestazione o dei concorrenti.

Ancora: venerdì dalle 15 alle 21 (o comunque al termine manifestazione) è consentito ai veicoli dei partecipanti al rally il transito, in deroga ai divieti esistenti, lungo il seguente itinerario: via Rosselli, Lungo Lario Trento (corsia bus) via Cairoli, via Fontana, piazza Cavour, via Bianchi Giovini, piazza Roma.

Lungo il percorso cittadino i veicoli dei partecipanti alla manifestazione - chiarisce il Comune a scanso di equivoci - dovranno transitare nel pieno rispetto delle norme del Codice della Strada;e nelle aree classificate Ztl e Area pedonale, dove il transito avverrà in deroga ai divieti esistenti, i veicoli dovranno essere condotti “a passo d’uomo”.

Una precisazione quanto mai opportuna visto che in passato ci sono state proteste da parte dei comaschi per manovre spericolate da parte dei “bolidi”.

La manifestazione, organizzata dall’Automobile Club Como, prevede l’arrivo in piazza Cavour.n 
R. Cro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA