Caccia ai conigli nel cimitero  Trappole e reti per sfrattarli da Lipomo
I coniglietti che girano per le tombe mangiando i fiori

Caccia ai conigli nel cimitero

Trappole e reti per sfrattarli da Lipomo

Dopo le lamentele per i fiori mangiati e la sporcizia lasciata dagli animaletti

Caccia al coniglio tra le tombe del cimitero del paese dove ormai da diversi mesi si aggirano alcuni animali che vanno e vengono attraverso alcuni varchi aperti nel muro di cinta. Una presenza innocuo se non fosse che si nutrono dei fiori freschi portati dai cittadini sulle tombe dei loro congiunti e, lasciando anche escrementi che testimoniano il loro passaggio.

E proprio per far fronte alle lamentele dei visitatori il Comune ha deciso di sfrattare i coniglietti dal cimitero bloccando gli ingressi. L’associazione Mondo carota ha posizionato trappole per catturarli, poi saranno affidati ad appassionati.

Nei mesi scorsi l’insolitapresenza era stata segnalata dal nostro quotidiano raccogliendo le segnalazioni di alcuni cittadini, della vicenda si erano poi interessati anche il TG2 e il TG3 Lombardia che avevano dedicato un servizio al caso che ha trovato così ampia risonanza nazionale.

Il sindaco Alessio Cantaluppi aveva cercato di “smorzare” le polemiche dicendo che «c’è stato qualche episodio di conigli che è passato nel cimitero ma non parlerei di invasione ma di un curioso aneddoto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA