Camion devasta la piazza  È caccia al pirata a Ponzate
Il muro abbattuto da un camion in transito la scorsa notte (Foto by Andrea Butti)

Camion devasta la piazza

È caccia al pirata a Ponzate

Distrutto un parapetto, sfregiati i muri, divelti cestini e “panettoni”. I danni causati alle 4 del mattino da un mezzo pesante, forse di colore rosso

Follia pura nella notte tra lunedì e martedì in Piazza Garibaldi, cuore della frazione di Ponzate, che è stata in più punti rovinata dal passaggio di un camion pirata. Il risveglio di ieri per gli abitanti della frazione è stato come trovarsi davanti allo scenario di un terremoto.

Mezzo muretto, un blocco del peso di 200 chilogrammi, a fianco del minimarket della piazza, è stato completamente distrutto. I cestini e i “panettoni” intorno al centro civico , edificio pubblico appena riqualificato, sono stati divelti così come gli antichi i paracarri in pietra. Anche i muri della case intorno al centro civico sono stati rovinati e “strisciati” dal passaggio del mezzo pirata.

Secondo le prime testimonianze, la devastazione è avvenuta intorno alle 4 del mattino. Difficile stabilire di che mezzo si sia trattato. Escluso un tir, che non passerebbe nemmeno nelle stradine piccole di Ponzate: si potrebbe trattare di un furgonato di probabile colore rosso, anche se sono in corso accertamenti: ha infatti lasciato dei segni di quel colore sui muri della piazza.

Non è escluso, vista la dinamica dei fatti, che si possa trattare di guida in stato di ebbrezza. Il camion probabilmente è salito verso il centro della frazione a velocità elevate e ha prima sfondato il muretto che si trova proprio all’imbocco della piazza, poi ha proseguito nella sua folle corsa sbattendo contro i muri di altre case e sugli spigoli del centro civico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA