Cardina, incendiate tre auto  Si indaga sui rapporti tra vicini  (video)
Il rogo che, ieri a mezzanotte, ha distrutto tre auto in zona Cardina

Cardina, incendiate tre auto

Si indaga sui rapporti tra vicini

(video)

Ignoti danno fuoco alle vetture parcheggiate in via Conconi

Mezzi distrutti. I proprietari hanno visto una macchina scura allontanarsi

Tre auto distrutte dalle fiamme. E, sullo sfondo, la quasi certezza che il rogo sia stato appiccato volontariamente. È un episodio inquietante, quello che ha costretto alla mezzanotte di ieri i vigili del fuoco a intervenire in via Conconi, in zona Cardina, per spegnere l’incendio che ha letteralmente distrutto una Renault Capture, una Land Rover Defender e una Lexus.

Gesto volontario

L’allarme è scattato pochi minuti prima della mezzanotte. È stato un residente in zona a notare le fiamme e a chiamare i vigili del fuoco e, successivamente, a far intervenire la polizia.

Quando i pompieri sono arrivati hanno potuto far ben poco per salvare le auto, parcheggiate l’una accanto all’altra all’altezza dell’abitazione al civico 12 della via Conconi

I primi accertamenti da parte dei vigili del fuoco non avrebbero consentito di rinvenire innesco o acceleranti, ma la modalità e la velocità con cui si è propagato il rogo e la tipologia di fiamma fanno propendere gli inquirenti per l’ipotesi del dolo.

Resta da capire il movente del grave gesto. Uno dei danneggiati, Nathan Martignoni, sul suo profilo facebook, segnala di aver già subito danni in passato: «La stessa persona che mi riga la macchina da mesi ha deciso di andare oltre - ha scritto -. Mi trovavo con i miei amici, ospiti in casa mia, e ha pensato bene di bruciar loro le auto. Spero che con le perizie delle forze dell’ordine salti fuori tutto e giustizia venga fatta». I sospetti sono a carico di un residente nella zona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA