Casetta dei libri Il regalo della Stecca
La little free library posizionata ieri mattina in piazzetta Baratelli

Casetta dei libri
Il regalo della Stecca

Posata in piazzetta Baratelli verrà inaugurata domenica con una passeggiata per il 60° dell’associazione

Como

È spuntata una nuova “casetta dei libri” ieri mattina in piazzetta Baratelli, al limite estremo della sponda di Geno. Non è un caso che sia stata collocata nella panoramica rotonda (potenzialmente molto romantica, sebbene sia adibita a parcheggio) intitolata al fondatore de La Stecca, perché è stata proprio la benemerita associazione comasca a volerla.

La little free library, realizzata e installata da due artigiani, Massimo Folcio e Jessica Molinari, cui si deve anche quella posizionata un anno fa a San Maurizio, è la decima del progetto “Lake Como Poetry Way”, promosso dall’associazione Sentiero dei Sogni, in rete con altri sodalizi ed enti pubblici, finalizzato a creare un percorso pedonale di 16 chilometri tra Maslianico, Cernobbio, Como e Brunate, raccontato attraverso 16 grandi scrittori/poeti e scandito da 12 “casette” per lo scambio di libri. In questo caso, l’autore di riferimento per la punta di Geno è lo svedese August Strindberg che nel volume “Dall’Italia” racconta una passeggiata da queste parti compiuta nel 1884.


© RIPRODUZIONE RISERVATA