Cernobbio, la conferma dei “Martedì”  Ma ora nasce un Comitato
La magica suggestione di una sfilata di moda nella strettoia di Cernobbio (Foto by foto butti)

Cernobbio, la conferma dei “Martedì”

Ma ora nasce un Comitato

Comune-commercianti: la strettoia resta senza le auto Eventi confermati, anche se emerge la necessità di un coordinamento

Pericolo scongiurato. I martedì con la strettoia chiusa si faranno. La conferma arriva dopo la riunione di ieri pomeriggio tra amministrazione, Amici di Cernobbio e commercianti. I malumori degli ultimi giorni, per alcune indiscrezioni che parlavano di una possibile fine anticipata di “Welcome” lasciano così spazio a un accordo che vedrà anche una serie di altre iniziative.

Circa una ventina i commercianti e gli esercenti che hanno partecipato all’incontro promosso dal sindaco Matteo Monti e che ha visto anche la presenza della polizia locale, dei rappresentanti dell’ufficio Cultura e dell’assessore al Commercio, Mario Della Torre.

Due ore di confronto, dove non è mancato qualche battibecco, durante le quali sono state fatte alcune domande legate alle modalità con cui il Comune, e in particolare la polizia locale, deve muoversi per le autorizzazioni necessarie, ma anche dove l’amministrazione ha presentato la propria intenzione, già preannunciata dallo stesso primo cittadino a “La Provincia”, di coinvolgere negli eventi anche tutto il centro storico.

Alla fine l’accordo è arrivato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA