Cernobbio, lite tra i suoi cani  Cerca di dividerli: azzannato
I soccorsi al giovane aggredito dai suoi cani

Cernobbio, lite tra i suoi cani

Cerca di dividerli: azzannato

Il giovane è stato salvato dalla compagna che è intervenuta con un bastone

Grande spavento ieri poco dopo le 13.30 a Cernobbio quando un ragazzo è stato azzannato da uno dei suoi cani.

Il giovane, di 21 anni, è stato poi trasportato in ospedale in codice giallo per gli accertamenti del caso. L’episodio si è verificato in via Monte Grappa quando il ragazzo è uscito in giardino dopo essersi accorto che i suoi due cani, di media taglia, stavano litigando violentemente tra di loro.

Il 21enne ha così pensato di dividerli, per questo si è diretto verso i cani e ha cercato di prenderli per il collare.

E’ stato azzannato a un braccio e a un polpaccio. Poi è caduto ma è stato salvato dalla compagna che è uscita di casa con un bastone.

Dopo i primi soccorsi sul posto il giovane è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna in codice giallo, dove è stato preso in carico dal personale del pronto soccorso per gli accertamenti del caso e per suturare le ferite al braccio e al polpaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA