Chiude l’ultimo negozio di Ponzate  Appello per cercare un nuovo gestore
Roberto Molteni, 70 anni, gestisce il locale della Coop Como Consumo da 14 anni

Chiude l’ultimo negozio di Ponzate

Appello per cercare un nuovo gestore

A fine anno Roberto Molteni va in pensione e lascia il locale della Coop di consumo. I soci e il sindaco si stanno mobilitando per far sì che i 900 abitanti della frazione non restino senza l’alimentari

La piccola frazione di Ponzate rischia di rimanere senza l’unico alimentari e negozio presente. Chiude infatti il 31 dicembre l’esercizio di Piazza Garibaldi, cuore del nucleo abitato: l’attuale gestore, Roberto Molteni, ha deciso di lasciare per godersi il meritato riposo.

Molteni, 70 anni, lascia quindi il negozio, che è di proprietà della Coop Como Consumo, nella sezione di Tavernerio, che è proprietaria anche dell’immobile della cooperativa di via Provinciale, in centro paese.

«Sono 55 anni che lavoro nel mondo del commercio e gli ultimi 14 li ho passati nella gestione di questo negozietto di Ponzate – commenta il gestore – Alla mia età orma non sono più un giovanotto ed è arrivato il momento di lasciare».

E aggiunge: «Speriamo che si trovi una soluzione per gli abitanti della frazione, soprattutto per gli anziani, perché rischiano di rimanere senza la spesa qui in frazione». Il vero campanello di allarme è proprio questo: la fazione, che conta circa 900 abitanti su un totale di 5.800 di tutto il paese, potrebbe rimanere senza il suo negozietto della piazzetta.

La palla passa quindi a Coop Como Consumo, sezione di Tavernerio, che nei giorni scorsi si è mossa per trovare una soluzione nell’interesse della frazione stessa. Si sono mobilitati il presidente, Mario Baserga, e il consigliere, Gianni Molteni. Nei giorni scorsi Baserga e Molteni hanno incontrato il sindaco Mirko Paulon, per capire come procedere per evitare un disagio soprattutto alla popolazione anziana di Ponzate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA