Ciclopedonale, c’è l’intesa  I lavori li farà Villa Guardia
Ecco come dovrebbe essere la pista nei pressi delle scuole

Ciclopedonale, c’è l’intesa

I lavori li farà Villa Guardia

Opere pubbliche Pedemontana si impegna a pagare la sua realizzazione

Il cantiere è atteso ormai da due anni: in ballo ci sono 580mila euro

L’appalto della ciclopedonale che, attraversando la campagna di Brugo, dovrebbe compensare il passaggio della Pedemontana in paese era previsto per dicembre 2015.

I lavori avrebbero dovuto svolgersi nel 2016. Invece nulla di nulla, o meglio: i terreni sono stati espropriati, una grande rotatoria è stata costruita accanto a delle abitazioni di Civello, sono trascorsi quasi due anni di transito di mezzi sulla nuova strada ma 580 mila euro non ancora restituiti alla collettività. E della ciclopedonale di circa tre chilometri non c’è traccia. Il 23 maggio saranno due anni dall’apertura della Pedemontana e dall’inizio del transito delle automobili nella campagna di Civello, che è attraversata dall’ingombrante striscia di cemento ed asfalto dell’opera connessa alla tangenziale di Como. Opera a transito gratuito nell’attraversamento del paese dalla rotonda della Madonnina di Brugo sino all’incrocio con la Provinciale 24 per Appiano.

I dettagli su la Provincia in edicola domenica 7 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA