Colpo di scena a Campione  Il Tar “congela” gli 87 esuberi
Campione D'Italia Municipio

Colpo di scena a Campione

Il Tar “congela” gli 87 esuberi

I giudici amministrativi hanno sospeso fino a febbraio i tagli del personale del municipio del Comune in dissesto. Ma i dipendenti continuano a lavorare senza stipendio

Il Tribunale amministrativo del Lazio ha “salvato” tutti i dipendenti comunali. Almeno fino al 26 febbraio del 2019. I giudici alla luce della specificità dell’enclave hanno infatti deciso di prendere tempo e di approfondire il tema oggetto del ricorso presentato nei mesi scorsi: nel frattempo hanno però deciso di “congelare” gli 87 esuberi, ovvero i tagli al personale approvati quest’estate dalla precedente amministrazione come del resto impone la normativa nazionale in ragione del rapporto tra i 1900 residenti e 102 funzionari del municipio. Plaudono i sindacati e i dipendenti, che pure stanno lavorando senza stipendio dallo scorso febbraio. Se i posti dovessero venire definitivamente salvati Campione d’Italia potrà riattivare molti dei servizi che nel frattempo erano saltati, ad esempio l’asilo, la posta, la mensa, la cura del verde.(S. Bac.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA