Como, Dolce & Gabbana  trasforma Villa Olmo  Sfilate, cene vip e feste
Villa Olmo trasformata in un cantiere per gli allestimenti della cena di gala (Foto by butti)

Como, Dolce & Gabbana

trasforma Villa Olmo

Sfilate, cene vip e feste

Le squadre della casa di moda già al lavoro nei giardini dove verranno organizzate le serate di gala. Alta moda sul lago mentre l’alta gioielleria sul Concordia

Grande fermento in città per quella che si annuncia come la settimana più “glam” della stagione turistica 2018. Il team di Dolce&Gabbana sta definendo gli ultimi dettagli delle feste e degli eventi che trasformeranno il lago di Como in una vetrina internazionale dell’alta moda, con alta concentrazione di vip internazionali.

Dopo Milano, Napoli, Palermo, Capri, Portofino, e le grandi metropoli come New York, Mexico City, Londra, Pechino, Tokyo e Hong Kong, i due stilisti hanno deciso di chiamare a raccolta clienti, modelle e celebrità internazionali sul Lario. Un omaggio alla sua bellezza, alla sua storia, alle sue fastose dimore, ma anche alla filiera tessile, a quel patrimonio tradizionale unito alla continua ricerca di nuove tecniche per cui il nostro distretto detiene l’assoluta supremazia nel mondo del lusso.

Stasera il cocktail esclusivo su invito, da Tessabit piazza Cavour. Il lussuoso negozio si è colorato di rose, margherite e di tutti quei fiori gialli, rosa e arancioni di un caratteristico mercato, per ospitare in anteprima le nuove Collezioni Donna, Uomo e Bambino Abbigliamento e Accessori del brand. La maestria artigianale e la creatività di artisti esperti sarà messa a disposizione degli ospiti per dipingere in modo unico la Sicily bag.

Domani, dalle 10, apertura del pop up store sul piroscafo Patria ormeggiato al pontile di Villa Olmo. Resterà aperto fino al 10 luglio, si potranno acquistare capi di abbigliamento e accessori “Tribute to Comolake”, in seguito disponibili nel temporary shop di piazza Cavour.

Il clou della kermesse saranno però le quattro giornate di eventi super blindati, con strade e location chiuse per l’occasione. L’alta gioielleria verrà presentata giovedì sul piroscafo Concordia in navigazione da Cernobbio a Bellagio. A seguire cena nel suggestivo borgo di San Giovanni, costituito dall’omonima chiesa, con antistante piazza e molo.

L’alta moda sfilerà venerdì 6 luglio nel Parco Comunale Teresio Olivelli di Tremezzo, un piccolo gioiello botanico architettonico. Cena e dopocena nei giardini di Villa Olmo, eletta a quartier generale dalla maison.

Sabato 7 luglio sarà protagonista l’Alta Sartoria nell’estetica grandiosa di Villa Carlotta, fra i capolavori di Canova e altri celebri artisti. Poi, gala dinner a Villa Olmo. Domenica festa celebrativa del weekend modaiolo a Villa Pliniana, visitata anche da Leonardo da Vinci, da un paio di stagioni destinata all’ospitalità più esclusiva.

Quattro notti magiche, destinate a far epoca, per vip e personalità esclusive che è facile prevedere posteranno abiti e scenografie spettacolari sui social, ampliando la platea e lasciando a bocca aperta il mondo.

Ieri ultimi lavori di allestimento nel parco di Villa Olmo, chiuso ad eccezione di un “corridoio” verso il lago, utilizzabile fino a domani. L’area poi sarà chiusa del tutto da giovedì a lunedì prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA