Con l’asfalto arriva anche il marciapiede  San Fermo, bisogna fare lo slalom tra i pali
I pali della luce in mezzo al marciapiede

Con l’asfalto arriva anche il marciapiede

San Fermo, bisogna fare lo slalom tra i pali

La zona residenziale di via Cavour a Cavallasca è stata messa in sicurezza

Novità per la zona residenziale di via Cavour, all’incrocio con via Borsellino a Cavallasca: è stato asfaltato il marciapiede che prima mancava.

I lottizzanti del comparto che vede circa 65 nuove casette, in questi giorni hanno asfaltato il marciapiede che sul suo percorso ha due pali di cemento che servono alla linea elettrica.

Il marciapiede, circa 30 metri, adesso c’è, le persone possono camminare in sicurezza su via Cavour (nei pressi c’è anche un dosso che fa rallentare le auto), passare però in prossimità dei due pali della luce con una carrozzina non sempre è fattibile, se si passa con un passeggino forse ce la si fa, altrimenti occorre scendere dal marciapiede e risalire.

L’intervento che ha sì realizzato un marciapiede, ma lasciato giocoforza i pali della luce dov’erano (non potevano essere rimossi in quattro e quattr’otto) ha fatto scattare l’ilarità dei residenti che sorridono vedendo i due pali in mezzo al marciapiede.

«Fare della facile ironia fa dimenticare che lì il marciapiede mancava, i lottizzanti lo hanno fatto e poi completato il lavoro asfaltando, recependo anche le lamentele di chi passava di lì e diceva che i lavori non erano finiti – spiega il sindaco Pierluigi Mascetti - I pali non potevano essere tolti, verranno eliminati quando si interrerà la linea. L’ottimo è nemico del buono, condivido l’intervento provvisorio fatto dai lottizzanti con l’intento di ridurre il pericolo per i pedoni. Meglio giudicare i lavori quando saranno finiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA