«Così mi hanno devastato casa»
Poi la fuga con la play station

Montano Lucino: ennesima incursione in abitazione prima dell’ora di cena «Hanno messo tutto a soqquadro in pochi minuti»

«Così mi hanno devastato casa» Poi la fuga con la play station
Ecco come è stata ridotta la camera da letto di Valerio Butti

Quando è rientrato in casa ha trovato tutto sottosopra. La fotografia che ha scattato in camera da letto parla da sola: cassetti aperti, oggetti e vestiti accatastati sopra al materasso, niente è stato risparmiato. Il colpo è avvenuto mercoledì sera a Montano Lucino: ieri mattina la vittima ha sporto denuncia al comando dei carabinieri di Lurate Caccivio.

«Abito al piano terra - racconta il derubato - e i ladri sono entrati dalla camera che si affaccia direttamente sulla strada; poi sono usciti dalla porta blindata, ancora non ho capito come abbiano fatto ad aprirla. Fortunatamente in quel momento non c’era nessuno in casa, la sorpresa l’abbiamo trovata al rientro».

Difficile anche circoscrivere il momento del furto, ma è probabile che sia avvenuto tra il tardo pomeriggio e l’ora di cena. «Ci hanno rubato un salvadanaio in cui da due anni raccoglievamo dei risparmi, un tablet, qualche gioiello e una PlayStation 4».

Dal punto di vista economico, il furto non è stato di grossa entità anche se è difficile quantificare precisamente il valore. «Ma hanno fatto davvero un bel macello, più che altro non è mai bello scoprire che hanno fatto visita alla tua casa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}