Da domani si asfalta la Varesina  Stop ai tir e deviazioni anti caos
L’intervento di sistemazione dei marciapiedi sulla Varesina

Da domani si asfalta la Varesina

Stop ai tir e deviazioni anti caos

Villa Guardia. dopo la sistemazione dei marciapiedi, ora tocca alla Statale per circa 900 metri. La bretella della Pedemontana per evitare la paralisi

Settimana di lavori sulla statale Varesina in attraversamento del paese. Da domani, lunedì e per tutta la settimana, sulla statale la ditta Cartocci Strade poserà il nuovo asfalto. Inevitabili le ripercussioni sul traffico perché da Masano per circa 900 metri si lavorerà sulla strada e le auto saranno deviate nelle strade interne al paese in modo da bypassare l’area dei lavori.

Questo è l’ultimo tassello dell’opera di rifacimento dei marciapiedi che iniziò il 15 aprile 2019. Nei giorni scorsi gli operai della Cartocci Strade hanno asfaltato i nuovi marciapiedi, ora tocca alla statale, l’asfaltatura era prevista per fine maggio e già annunciata dall’assessore ai lavori pubblici Paolo Veronelli, che ha seguito i lavori di sistemazione del lungo tratto della Varesina.

Novecento metri circa lo spazio della Varesina interessato dai lavori, 890 mila euro l’ammontare dell’intervento realizzato dalla Sandrini costruzioni srl.Attraversare il paese sarà più complicato e verrà istituita l’interdizione di passaggio ai mezzi pesanti. Il traffico sarà difficoltoso, e proprio per questo motivo sono già stati posizionati i cartelli di deviazione. A chi deve attraversare il paese il percorso consigliato è quello di utilizzare la bretella della Pedemontana che passa da via Firenze (area elisoccorso) e poi porta direttamente sulla Sp24, la strada per Appiano. (Paola Mascolo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA