Da Lipomo una roulotte   per i terremotati
Federica Falcione, la dottoressa Vittoria Saccà e Romeo Di Gennaro

Da Lipomo una roulotte

per i terremotati

Donata da Noisempredonne, consegnata dalla Cri a una famiglia che viveva in auto a Castelraimondo

Il regalo più bello arriva a Santo Stefano. Michele Di Donfrancesco della croce rossa italiana di Lipomo e la dottoressa Vittoria Saccà, oncoematologa dell’ospedale Valduce di Como hanno consegnato a Santo Stefano la roulotte offerta dall’Associazione “Noisempredonne” presieduta da Olga Trombetta Ceriani, alla famiglia di Romeo Di Gennaro a Macerata, una delle zone colpite dal terremoto dei mesi scorsi.

Ed è stato un viaggio pieno di emozioni. Romeo di Gennaro, maresciallo dei Carabinieri di Camerino in pensione, di terremoti ne ha visti tanti, ma come quello devastante e luttuoso del 24 agosto e come altri che si sono susseguiti negli ultimi quattro mesi e che hanno contribuito ad accentuare i danni, mai.

Il maresciallo Di Gennaro e la sua compagna hanno guidato i due volontari comaschi nel centro storico di Castelraimondo. Di Donfrancesco e la Saccà hanno incontrato l’assessore ai servizi sociali Esperia Gregori che li ha ringraziati per l’aiuto e li ha pregati di non abbandonarli perché il Comune ha dato fondo a tutte le risorse ma necessita ancora di sostegno da parte nostra.

Il servizio completo sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 28 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA