Doppio colpo nelle villette di Andrate  I residenti: «Mettete telecamere»
Un tratto di via Liguria nella frazione di Andrate (Foto by archivio)

Doppio colpo nelle villette di Andrate

I residenti: «Mettete telecamere»

Le incursioni sono avvenute al mattino, non appena i proprietari erano usciti. Prese di mira le vie Liguria e Puglia. «Vogliamo che si sorveglino i due accessi della frazione»

Ad Andrate, i ladri entrano nelle case di prima mattina: i residenti esasperati chiedono al Comune di installare telecamere di sicurezza. Nella piccola frazione di Fino Mornasco verso Cucciago una banda di malviventi ha visitato diversi appartamenti nelle scorse giornate.

Giovedì, intorno alle 10 del mattino, i ladri sono entrati in un villino di via Liguria, una delle strade centrali della frazione. L’ultimo componente della famiglia era da poco uscito di casa: con ogni probabilità i ladri osservano i movimenti dei residenti in attesa del momento giusto per colpire.

Sono riusciti a portare via ori, contanti e gioielli. Secondo le ricostruzioni del vicinato addirittura il proprietario di casa, al rientro, avrebbe visto gli autori del furto dileguarsi nelle campagne con la refurtiva.

E venerdì, all’incirca alle nove del mattino, i ladri sono tornati a colpire, questa volta in via Puglia. La dinamica è la stessa: quando la famiglia si è allontanata per incominciare la giornata la banda si è messa ad armeggiare con un piede di porco, con il quale è riuscita ad alzare prima la tapparella elettrica per poi forzare la porta della cucina.

Il bottino in questo caso però è stato scarso, l’allarme è scattato e la sirena ha messo fretta ai ladri che hanno in breve tempo tagliato la corda.

«Andrate è isolata – denuncia Luigi Monteleone, parente dei derubati e in passato membro della commissione di quartiere – qui i furti si verificano in maniera costante, ripetuta». E aggiunge: «Chiediamo da mesi, anzi da anni, all’amministrazione comunale di installare delle telecamere di videosorveglianza. Ne bastano due, non mille. La nostra frazione ha una sola strada d’accesso, si sale da via Andrate nuova, alla rotatoria della Provinciale. Occorre mettere lì un occhio elettronico, è uno strumento che può tornare utile alla polizia. Volendo poi c’è l’accesso da via Sicilia, altro punto importante, anche se meno sfruttato».

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA