Erba, cantiere bloccato  Il Comune contesta i lavori
La riapertura di via Plinio nei giorni scorsi: ma l’azienda ha altri lavori da completare in città

Erba, cantiere bloccato

Il Comune contesta i lavori

Operai spariti dopo aver completato via Plinio, la ditta che doveva sistemare i marciapiedi ha interrotto gli interventi per motivi economici

L’ultimo avvistamento risale ad alcune settimane fa in via Plinio, poi gli operai se ne sono andati lasciando diversi marciapiedi da sistemare in centro. Quando riprenderanno i lavori? Impossibile dirlo. «Gli interventi di manutenzione sono sospesi - conferma l’assessore ai lavori pubblici Francesco Vanetti - e c’è un confronto in atto tra i nostri uffici e l’azienda».

I lavori erano stati aggiudicati alla ditta Gini Giuseppe Spa di Grandate. I primi interventi si sono stati effettuati in via Como, in via Monte Bollettone e in via San Rocco, poi è toccato ad altre strade quali via Petrarca e via Bassi.

Gli interventi più attesi erano previsti nel cuore della città e in particolare in via Plinio, in corso 25 Aprile e all’incrocio tra via Volta e via Fiume. In via Plinio sono sorti i veri problemi: l’azienda ha interrotto il cantiere a metà agosto, poi lo ha ripreso alla fine del mese con un certo ritardo sulla tabella di marcia; oggi, a lato strada, restano ancora dei cartelli da sgomberare.

A quanto risulta, concluso l’intervento di via Plinio (che è risultato più impegnativo rispetto a quanto prospettato) l’azienda avrebbe chiesto la sospensione dei lavori e nuove valutazioni sul fronte del conto economico; gli uffici comunali, per tutta risposta, hanno avanzato una serie di contestazioni in merito agli interventi già effettuati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA